Azienda

67 ANNI DI STORIA

1950

La nostra storia Scapecchi comincia ad Arezzo nel 1950.

1986

Dal 1986 Argentoblu è lo sviluppo del reparto argenteria. Ben presto le richieste ci conducono verso la produzione di gioielli in argento. La vocazione artistica ci ha elevato a creatori di stile e modellazioni per importanti marchi. Ma come rinunciare ad una propria identità?

2003

Con Arianna Scapecchi negli anni Duemila, nasce il marchio congiunto Argentoblu Scapecchi. Le idee e la creatività volano con voi nel terzo millennio con uno sguardo verso l’innovazione estetica. Argenti vivi, colorati, creativi, interamente fatti a mano a titolo 925 nella migliore tradizione toscana.

GENNAIO 2013

Argentoblu Scapecchi viene chiamata a far parte di “Distretti sul web", un progetto sviluppato da Google e Unioncamere con il Patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, che ha l’obiettivo di contribuire a diffondere la cultura dell’innovazione e favorire la digitalizzazione dei distretti industriali italiani. La nostra azienda risulta essere una tra le 5 aziende orafe più digitalizzata del Distretto di Arezzo.

LUGLIO 2013

Argentoblu Scapecchi entra a far parte dell’Associazione “Giovani Gioiellieri d’Italia”.

SETTEMBRE 2013

Argentoblu Scapecchi debutta su “Lux Made in”, la piattaforma digitale che aiuta i gioiellieri italiani a commercializzare i propri prodotti sul web. L’idea di mettere in rete le aziende è nata ad Arezzo, con il progetto «Eccellenze in digitale», di Unioncamere e Google, realizzato sul territorio con la Camera di Commercio.

MARZO 2015

Argentoblu Scapecchi viene selezionata da “Made in Tuscany”, il marchio che raccoglie e valorizza l’inestimabile patrimonio produttivo Toscano. Le aziende ammesse garantiscono un’identità di produzione Toscana al 100%.

2017 | SCAPECCHI 2.0

Argentoblu Scapecchi ringrazia e presenta il suo nuovo sito web ed e-commerce.